sabato 13 novembre 2010

LEZIONE 8: FENOMENOLOGIA DEL MASCHIO: L'UOMO PORCO

L’uomo porco, attenzione, non è, come potrebbe sembrare, un sinonimo del porno uomo. Se quest’ultimo infatti, è abile, ingannatore,ma è spesso bello ed esperto nell’arte amatoria tanto da far perdonare la sua fugacità, l’uomo porco è un tantino diverso. Con il porno uomo ha in comune solo l’abilità, il sotterfugio, anche se è spesso molto più viscido ed ambiguo. Ne troviamo larghi, diffusi e pluristudiati esempi nella politica, anche tra le alte cariche dello Stato. L’uomo porco è, appunto, un porco (con tutto il rispetto per i poveri maiali, sempre vittime di queste tristi associazioni). È spesso un uomo vecchio e brutto (UM = uomo matusa) ma si sente ancora giovane d’animo ed usa adescare ragazze molto giovani. È amante di tutto ciò che è libertino e si reca in tutti i luoghi in cui egli sa che potrà trovare donne troppo giovani ed inesperte per poter reagire con intelligenza alle sue viscide avances. Ama i party e, in generale, è abile nella pratica del Bunga Bunga. Il suo comportamento viscido nasconde una forte dose di maschilismo ed intolleranza verso le donne, intolleranza che deriva ovviamente dalla consapevolezza (anche se non lo ammetterebbe nemmeno sotto tortura) della loro superiorità e conseguente timore di essere declassato e sostituito da una donna.

LIVELLO DI PERICOLO: 7. Il pericolo di incontrare uomini, che per spirito di emulazione dei grandi politici ed uomini di potere, assumono il comportamento dell’uomo porco è molto alto. Ciò che consola, o che potrebbe spaventare, è che la natura dell’uomo porco è insita quindi coloro che proveranno l’imitazione senza possedere questo 'talento' falliranno miseramente. Imbattersi in un uomo porco può avere due livelli di pericolo, a seconda della tipologia di donna in cui vi inserite: se giovani, inesperte e volenterose di far carriera in maniera veloce ed “indolore”, il pericolo è pari ad un 9. Nel caso in cui l’uomo porco, invece, si trovi davanti una donna forte, indipendente e non disposta a subire le sue angherie, il livello di pericolo scende a 3. Egli si sentirà infatti disarmato, inizierà a recitare barzellette sporche o cattive per cercare di offenderla, ma lei, individuato il soggetto, lo colpirà nella sua insicurezza rendendo reale la sua più grande paura (vedi sopra).




2 commenti:

  1. E' un esemplare tipicamente italiano, purtroppo: lo si trova ovunque, ma soprattutto dove non dovrebbe essere (vedi: tra le alte cariche dello Stato).

    Nelle campagne straniere sembra che si possano trovare al massimo esempi di porno uomo che, ricordiamo, ha un livello di pericolo molto basso (2).

    - Vi terremo informate sugli sviluppi della nostra accurata ricerca appena verrà rilevata qualche informazione più precisa.

    RispondiElimina
  2. E' un esemplare tipicamente italiano, purtroppo: lo si trova ovunque, ma soprattutto dove non dovrebbe essere (vedi: tra le alte cariche dello Stato).

    Nelle campagne straniere sembra che si possano trovare al massimo esempi di porno uomo che, ricordiamo, ha un livello di pericolo molto basso (2).

    - Vi terremo informate sugli sviluppi della nostra accurata ricerca appena verrà rilevata qualche informazione più precisa.

    RispondiElimina

Hai trovato la lezione interessante? Hai suggerimenti sulla didattica? Scrivici!